Margherita Donà

Inizia gli studi della Danza Classica all’età di 6 anni. Nel 2010 entra a far parte della compagnia di danza diretta da Sara Giurin e apprende la danza teatrale. Nello stesso anno grazie alla vittoria del concorso “Città in Danza” di Pordenone frequenta uno stage estivo a Taormina (ME) che le permette di esibirsi sull’importante teatro greco. Nel 2011 viene selezionata come ballerina per il Festival Canoro di S. Vincent. Nel 2011 passa le audizioni sia per il Balletto di Toscana che per l’Opus Ballet. Da settembre 2011 a novembre 2015 frequenta la Scuola del Balletto di Toscana con direzione di Cristina Bozzolini, ottenendo per ogni anno la borsa di studio. Studia regolarmente con i maestri Eugenio Buratti, Arianna Benedetti, Angela Placanica, Giulia Molinari, Farida Faggi, Michele Merola, Simonetta Giannasi, Deanna Losi. L’esperienza in questa scuola le permette di partecipare a svariati spettacoli e stages con insegnanti prestigiosi. A luglio 2017 partecipa a un corso di aggiornamento sull’insegnamento della danza moderna tenuto dalla docente RAD Stefania Piagato al campo estivo di Fondo. Da Ottobre 2017 inizia a studiare contemporaneo presso Venezia Balletto di Sabrina Massignani dove mensilmente studia con professionisti di fama internazionale. A luglio 2018 partecipa ai corsi di aggiornamento di laboratorio coreografico e ricerca di movimento presso il Campus IDA. Ad aprile 2019 partecipa a un workshop di danza contemporanea con James Pett e Travis Claus-Knight, ballerini della compagnia Wayne McGregor. A giugno 2019 prende parte alla produzione “Umano Controcanto” della compagnia Venezia Balletto esibendosi durante il DAP (festival internazionale di danza) a Pietrasanta (LU).